Campionato Nazionale d’area, Ionio e basso Tirreno 2019

Aprile 28, 2019, Palermo, ITALIA
Il Campionato rappresenta la Regata più prestigiosa della VII Zona FIV e si svolgerà dal 25 Aprile al 28 Aprile 2019, con una partecipazione prevista di oltre 40 imbarcazioni d’altura

About

La Bellezza dello Spettacolo

 I Circoli, Club Canottieri Roggero di Lauria, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Centro Velico Siciliano, Lega Navale Italiana Pa., Yacht Club Mediterraneo,  organizzano l’edizione 2019 del Campionato Nazionale d’area, Ionio e basso Tirreno, qualificazione per il Campionato Assoluto Italiano d’altura, assegnato da  Federvela – UVAI.

Il Campionato rappresenta la Regata più prestigiosa della VII Zona FIV e  si svolgerà dal 25 Aprile al  28 Aprile 2019, con una partecipazione prevista di oltre 40 imbarcazioni d’altura,  che regateranno nel golfo di Mondello e Palermo. Le prove, che si disputeranno nei tre giorni della manifestazione, offriranno opportunità di  spettacolo, oltre che per il pubblico degli  appassionati, anche per gli spettatori occasionali; gli organi di informazione dedicheranno ampi spazi per la pubblicità dell’evento, anche con resoconti giornalieri.

Questa edizione del Campionato è organizzata dai  Circoli cittadini storici, taluni fondati agli inizi del secolo scorso, da epoca remota tutti  attivi nello sport della Vela con tradizioni ultratrentennali; essi rappresentano l’eccellenza della Vela in Sicilia, e godono di grande prestigio in ambito nazionale.

Comunicati stampa e aggiornamenti

 

Rassegna stampa elenco completo:

Parte prima clicca qui… 

Parte seconda clicca qui…

Parte terza clicca qui… 

La sintesi sul Campionato di Francesco Siculiana

Sono stati tre giorni ideali per fare vela e regatare, il primo giorno con vento da 7 a 12 Kn, il secondo da 9 a 16 kn, e infine, l’ultimo giorno vento da 6 a 8 kn, il tutto sempre condito da temperature primaverili e tanto ma tanto sole.

Se a questo si aggiunge la solita splendida Location della Cala, le ottime performance dei cuochi del Circolo Canottieri, i campi di regata sempre perfettamente posizionati e cambiati in timing ogni salto di vento, allora abbiamo tutte le condizioni per fare regate perfette e così è stato.
Trentuno le barche in partenza, folta la rappresentanza delle imbarcazioni non palermitane.

Nella prima giornata nel gruppo A solita grande battaglia fra JOY di Cascino e QQ7 di Zucchero, supportato per l’occasione dal Team della Doyle, e poi BLUETTE di Zappia che vedremo sarà splendido protagonista.

Nel gruppo B grande equilibrio generale e quindi grande agonismo in acqua, nella prima prova primeggia l’M37 SEKELES, seguito dal First 35 SQUALO BIANCO e dal sempre competitivo I AM BAD di Candela.

Seconda giornata all’insegna del vento, con grande sciupio di creme protettive perché il sole c’è e picchia.

Come già detto, nel gruppo A è la giornata di BLUETTE, che chiude con due primi ed un 4 e si porta in testa alla classifica, non molla però QQ7 che, autore anche lui di splendide regate, si porta ad un punto dal leader. Delusione invece su JOY, forse non abituata ad arie intense, bella sorpresa invece è GIOIA DI VIVERE l’XP38 di Todaro, che, gara dopo gara, continua a migliorare ed avvicinarsi ai piani alti delle classifiche.

Nel Gruppo B continua la grande battaglia fra SEKELES e SQUALO BIANCO a cui si aggiunge il titolato SOUTH KENSIGTON ed il sempre competitivo L’IRASCIBILE che taglia sempre primo in reale ma è penalizzato dal calcolo dei tempi corretti.

Ultima giornata con tutto ancora in gioco vento di 8 kn, linea di partenza perfetta con un vento proveniente da 360°, perfetta è anche la partenza, GIOIA DI VIVERE, TETTA e BLUETTE scelgono il lato destro, QQ7 e JOY vanno invece a sinistra e proprio da sinistra arrivano 20 gradi di salto che li portano in testa alla boa di bolina, BLUETTE cerca il recupero, ma Zucchero con il suo QQ7 è perfetto nel controllo tagliando così per primo il traguardo e portandosi in testa alla classifica.

BLUETTE, reduce anche da un incidente al fiocco chiude male e si deve accontentare di un secondo posto, seguita da JOY autore di una non perfetta performance generale, e dall’IMX 45 TETTA sempre ben portato. Chiude al terzo posto GIOIA DI VIVERE, confermando così i continui progressi della barca e dell’equipaggio.

Nel Gruppo B grande battaglia fra i primi 4 battistrada, partenza agguerrita e continue manovre per cercare di sfuggire le coperture, la spunta alla fine SOUTH KENSIGTON che vince la prova, ma la classifica overall vede primeggiare SEKELES che non vince il titolo di Campione del Basso Tirreno perché non si è formata la sua categoria. Il titolo va a SQUALO BIANCO seguito da SOUTH KENSIGTON e da RICOMINCIO DA TRE.

Come già detto una regata perfetta, un grazie speciale al Comitato ed al “Gruppo Degli Stazzatori” sempre sul pezzo, alla splendida organizzazione del Comitato dei Circoli Palermitani che funziona sempre al meglio e che vorremmo vedere al lavoro su prove più impegnative.

Download Disponibile:

CIRCOLI RIUNITI PALERMO
CAMPIONATO NAZIONALE D’AREA 2019
IONIO E BASSO TIRRENO
25/04/2019 – 28/04/2019

Sono VISIONABILI e disponibili al download le classifiche provvisorie GENERALE, PROVA 1, PROVA 2, PROVA 3, PROVA 4 e PROVA 5 riferiti ad entrambi i gruppi: A e B.

CLICCA QUI PER UNA VISIONE COMPLETA E DETTAGLIATA DELLE CLASSIFICE.

Prova 1

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 0 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

Prova 2

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 1 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

Prova 3

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 1 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

Prova 4

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 1 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

Prova 5

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 1 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

GENERALE 5 PROVE

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 1 Alla Classe : ORC 2

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

La documentazione completa è disponibile cliccando qui.

COMUNICATO STAMPA

DAL 25 AL 28 APRILE IL CAMPIONATO NAZIONALE D’AREA IONIO E BASSO TIRRENO

A ORGANIZZARE LE REGATE I CIRCOLI VELICI RIUNITI

UNA TRENTINA LE IMBARCAZIONI IN ACQUA NEI GOLFI DI MONDELLO E PALERMO

I golfi di Palermo e quello di Mondello dal 25 al 28 aprile saranno i campi di regata del Campionato Nazionale d’area Ionio e basso Tirreno, appuntamento valido per la qualificazione al Campionato Assoluto Italiano d’altura assegnato da Federvela – UVAI.

A organizzare la manifestazione sono i Circoli Velici Riuniti, denominazione del comitato organizzatore che ha messo insieme, per lavorare fianco a fianco alla riuscita della manifestazione che rappresenta la regata più prestigiosa della VII Zona FIV, i circoli storici palermitani Club Canottieri Roggero di Lauria, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Centro Velico Siciliano, Lega Navale Italiana Palermo e Yacht Club Mediterraneo.

Non è la prima volta che i Circoli Velici Riuniti organizzano questo tipo di manifestazioni: nel 2016 il Campionato assoluto di vela d’altura fu un successo con oltre 70 partecipanti. Non a caso si sono messi insieme circoli che rappresentano l’eccellenza della marineria palermitana.

L’impegno da parte di sodalizi storici cittadini con tradizioni pluriennali nella vela ad altissimi livelli è garanzia di spettacolo e competitività per la trentina di imbarcazioni che si daranno battaglia nelle tre giornate di regate a bastone. La flotta sarà formata da un livello medio piuttosto alto di equipaggi: a sfidare i team palermitani saranno in undici che arriveranno da Reggio Calabria, Catania, Siracusa, Messina, Sciacca e Licata.

L’appuntamento con il Campionato Nazionale d’area Ionio e basso Tirreno non sarà dedicato solamente agli appassionati. Anche i curiosi potranno avvicinarsi se non alle regate semplicemente alle barche che saranno già tutte ormeggiate alla Cala a disposizione per i controlli del comitato organizzatore dalle 9 alle 19 di giovedì 25 aprile.

 

Il programma della manifestazione:

25 Aprile — Perfezionamento iscrizioni e controlli di stazza.

25 Aprile ore 9 — Apertura segreteria regate

26 Aprile ore 9,30 — Briefing

26 Aprile — Regata/e sulle boe

27 Aprile — Regata/e sulle boe

28 Aprile — Regata/e sulle boe

28 Aprile — Premiazione

 

Le iscrizioni sono ancora aperte e si possono presentare compilando l’apposito modulo disponibile sul sito cnapalermo2019.it e devono pervenire via email alla segreteria del Campionato Nazionale d’area Palermo (email: cnapalermo2019@gmail.com) entro mercoledì 24 Aprile. Il perfezionamento dell’iscrizione dovrà essere effettuato all’ufficio della segreteria del Circolo Centro Velico Siciliano, alla Cala club house, entro le 13 di giovedì 25 Aprile 2019. La Lista Equipaggio potrà essere modificata entro le 20 di giovedì 25 aprile.

Valerio Tripi

La documentazione completa e il bando di regata sono disponibili cliccando qui.

Download Disponibile:

CIRCOLI RIUNITI PALERMO
CAMPIONATO NAZIONALE D’AREA 2019
IONIO E BASSO TIRRENO
25/04/2019 – 28/04/2019

Sono disponibili, al download Online, le liste iscritti provvisorie del gruppo A e gruppo B.

Gruppo A: Dalla Classe : ORC 0 Alla Classe : ORC 2

 

Gruppo B: Dalla Classe : ORC 3 Alla Classe : ORC 5

La documentazione completa e il bando di regata sono disponibili cliccando qui.

 Grazie ai nostri circoli:

 Grazie ai nostri sponsor:

Recapiti:

Telefono: +39 320 44 86 620

Email: cnapalermo2019@gmail.com